NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Conferenza dei Sindaci - Distretto di Lecco - ATS Brianza

COMUNICATO STAMPA

Emergenza Ucraina: è attiva la piattaforma del Dipartimento per la Protezione Civile per richiedere il contributo di sostentamento
 
Sono oltre 1.100 i cittadini Ucraini, arrivati nel nostro territorio in seguito allo scoppio della guerra, che hanno trovato ospitalità in famiglia, presso parenti, in appartamenti/camere messi a disposizione dalla cittadinanza, dai Comuni, dalle Parrocchie.
 
Una grande rete solidale che ha fornito una pronta e immediata risposta per rispondere alle numerose urgenze e ai bisogni della popolazione.
 
Recentemente il dipartimento per la Protezione Civile ha attivato la piattaforma per inoltrare, da parte dei cittadini ucraini, le richieste del contributo di sostentamento.
 
Il contributo – che ha l’obiettivo di offrire un primo sostegno economico in Italia – è destinato ai cittadini ucraini che hanno presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea presso la Questura e ha trovato una sistemazione autonoma anche presso parenti, amici o famiglie ospitanti.
 
Il contributo può essere richiesto per sé, per i propri figli, per i minori di cui si ha tutela legale e viene riconosciuto per un massimo di tre mesi dalla data riportata sulla ricevuta di presentazione della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea. Per poter richiedere il contributo i cittadini ucraini devono collegarsi al sito https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it.
 
È necessario avere il Codice Fiscale (indicato nella ricevuta della domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea), un numero di cellulare e una email.
 
Al fine di diffondere il più possibile l’informazione, il link per collegarsi alla piattaforma sarà pubblicato anche sul sito dei Comuni della Provincia.
 
Questo il messaggio in lingua ucraina:
На цій платформі ви можете оформити заяву на виплату грошової допомоги на себе, на ваших дітей, а також на осіб віком до 18 років, законним опікуном яких ви являєтесь.
 
CONFERENZA DEI SINDACI