NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

CONTRIBUTO SOLIDARIETA' ALIMENTARE

Avviso per l’assegnazione di contributo per la solidarietà alimentare

di cui all’articolo 1 comma 1 dell’Ordinanza di Protezione civile n.658 del 29 marzo 2020 come rifinanziato ai sensi dell’art. 2 del D.L. n. 154 del 23 novembre 2020

Criteri per l’assegnazione del contributo per la solidarietà alimentare

a favore di nuclei familiari residenti in NIBIONNO

Destinatari:

Beneficiari dell’intervento per il Comune di NIBIONNO sono i nuclei familiari:

  • con introito di qualsiasi natura (cassa integrazione ordinaria e in deroga, stipendi, pensioni, pensioni sociali, pensione di inabilità, reddito di cittadinanza, contributi connessi a progetti personalizzati di intervento, altre indennità speciali connesse all’emergenza Coronavirus ecc…) presunto per il mese di novembre 2020 non superiore ad € 500,00.= al netto delle spese di affitto/mutuo/utenze e in difficoltà per gli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da Coronavirus;
  • intestatari di titoli, di depositi/conti correnti bancari e/o postali con saldo complessivamente inferiore ad € 10.000,00.=, aggiornato alla data del 30 novembre 2020.

Entità del buono

L’importo del buono spesa, variabile a seconda della composizione del nucleo familiare (risultante dall’anagrafe comunale) è pari € 100,00.= per ogni componente, elevato di 50,00.= per la presenza di minori fino a 3 anni, fino ad un massimo di € 650,00.= .

Nel caso di nuclei monocomponenti l’importo del buono spesa è stabilito in € 150,00.=.

Su valutazione rispetto a specifiche situazioni da parte dell’Assistente Sociale è prevista una maggiorazione da € 50,00.= ad € 200,00.=.  

Il contributo di solidarietà alimentare ha carattere una-tantum. L’assegnazione dello stesso non esclude ulteriori altri interventi di natura socio-economica da parte del Comune o di altri soggetti.

Utilizzo dei buoni spesa

Con i buoni spesa potranno essere acquistati prodotti rientranti nelle seguenti categorie merceologiche:

  • prodotti alimentari
  • prodotti per la pulizia personale
  • prodotti per l’igiene della casa.


Non potranno essere acquistati:

  • alcoolici
  • ricariche telefoniche
  • ogni altro articolo non di prima necessità


Il buono:

-     non è cedibile

-     non è utilizzabile quale denaro contante e non dà diritto a resto in contante;

-     comporta l’obbligo per il fruitore di regolare in contanti l’eventuale differenza in eccesso tra il valore facciale del buono ed il prezzo dei beni acquistati.


Domanda

I beneficiari saranno individuati a seguito di presentazione di una domanda in   forma semplificata in cui deve essere dichiarata la situazione di bisogno.

La domanda dovrà pervenire esclusivamente:

 tramite posta elettronica a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Ad avvenuto invio della mail è indispensabile ricevere un messaggio di ricevuta. In caso contrario si invita a contattare telefonicamente gli uffici comunali - 031/690626 - per avere conferma dell’avvenuta ricezione)

oppure:

- mediante richiesta telefonica nei seguenti giorni: MERCOLEDI' e VENERDI' dalle ore 9,00 alle ore 12,30 al numero 031/690626 interno 7 (Assistente Sociale)

(N.B. telefonata soggetta a eventuale registrazione)

In ogni caso il richiedente verrà ricontattato dall'Assistente Sociale del Comune.

Erogazione dei buoni spesa

Il Servizio sociale comunale procederà a valutare le istanze e ad erogare i buoni spesa in 2 finestre temporali.

Alla prima viene assegnata scadenza 26 FEBBRAIO 2021 in modo da soddisfare con immediatezza le richieste e i bisogni concreti dei cittadini. L’assegnazione dei buoni ai richiedenti che avranno presentato istanza alla prima scadenza avverrà tempestivamente ma ad avvenuto completamento di tute le istruttorie sulle istanze pervenute.

L’esito della domanda verrà comunicato telefonicamente al beneficiario non appena conclusa la valutazione della richiesta presentata contestualmente all’informazione rispetto all’ammissione al contributo e alla quantificazione dello stesso.

La seconda assegnazione verrà a sportello, ossia le domande presentate verranno istruite e processate sistematicamente e fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

Forme di pubblicità

Il presente avviso viene pubblicato il giorno 20.01.2021.

Il presente avviso unitamente ad un estratto semplificato e al modulo per la domanda viene diffuso attraverso pubblicazione:

  • sul sito internet comunale;
  • sui tabelloni luminosi
  • sui social media.

Nibionno, 20.01.2021

CONTRIBUTO ALIMENTARE